600 milioni di dollari liquidati mentre il prezzo del Bitcoin scende di 3000 dollari in pochi minuti, respingendo la resistenza a 60K

600 milioni di dollari di posizioni sia lunghe che corte sono state liquidate in pochi minuti mentre il prezzo del Bitcoin ha fatto un tuffo e ha perso circa 3.000 dollari in pochi minuti.

Bitcoin ha subito un crollo improvviso nella sessione di trading

Bitcoin ha subito un crollo improvviso nella sessione di trading mattutina europea di oggi, perdendo circa 3.000 dollari del suo valore in dollari in meno di un’ora. Come quasi sempre accade, questo ha causato una grave ondata di liquidazioni in tutto il mercato, con oltre 600 milioni di dollari di posizioni a leva spazzati via.

  • Nell’ultima ora, i dati mostrano che ci sono oltre 600 milioni di dollari di liquidazioni – sia lunghe che corte.
  • La stragrande maggioranza delle liquidazioni erano posizioni lunghe, che rappresentano circa il 95% dell’importo totale.
  • In testa c’è Binance, il che è quasi sempre il caso visto che Binance Futures è il principale scambio di derivati al mondo per numero di utenti e volume.
  • Il più grande ordine di liquidazione singolo ha avuto luogo su Huobi – è stato un ordine di BTC del valore di oltre 14 milioni di dollari.
  • Tutto ciò ha avuto luogo in seguito all’improvviso crollo del Bitcoin.
  • Come si vede nel seguente grafico BTC/USD di TradingView, la criptovaluta è crollata di circa 3.000 dollari nel giro di 25 minuti.
  • Questo è successo proprio mentre Bitcoin System stava tentando di penetrare sopra l’ambita soglia dei 60K$.
  • Sfortunatamente, la criptovaluta non è stata in grado di farlo ed è crollata al di sotto dei 57K$. Tuttavia, il tuffo è stato comprato rapidamente mentre il BTC ha recuperato alcune delle perdite ed è attualmente scambiato a circa 58.000$.
  • Detto questo, l’intero mercato ha preso una batosta, con tutte le criptovalute che hanno seguito le orme del Bitcoin.